MIM 054780309  fomm08900a@istruzione.it  Cod. Mecc. FOMM08900A Cod. Fatt. UFA06U

Il vescovo incontra la scuola

IL VESCOVO INCONTRA LA SCUOLA “ARFELLI”

Il vescovo della diocesi di Cesena-Sarsina, Sua Eccellenza Douglas Regattieri, in occasione della visita pastorale alla chiesa di Boschetto, nella mattina di lunedì 6 febbraio durante la terza ora di lezione, ha incontrato la nostra scuola.

Le classi intere si sono riunite in Aula Magna per rivolgere delle domande al vescovo e accoglierlo con due calorosi canti, Il cantico delle creature e Domenica e lunedì di A. Branduardi, eseguiti da noi alunni e diretti dai Prof. Giorgio Morigi e Roberta Fabbri.

La scuola si è preparata durante la settimana precedente, per formulare le domande. Alcuni alunni della scuola si sono presentati e gli hanno rivolto quesiti sul mondo attuale, sulla sua esperienza personale e sull’esistenza.

Una domanda che ci ha particolarmente colpito è stata:

Di fronte alle tragedie di ogni giorno come ,terremoti, guerre e persecuzioni, perché Dio non interviene?

Sua Eccellenza ha risposto:

E’ una domanda molto difficile: Dio ci ha dato questo mondo e siamo noi gli artefici di tutto ciò, perciò è nostro compito proteggerlo.

Poi abbiamo chiesto la sua storia e ci ha raccontato che, nell’ottobre del 1963, è entrato nel Seminario Vescovile di Carpi (sua città natale). Dopo un lungo periodo di sacerdozio, il giorno 8 ottobre 2010, il papa Benedetto XVI lo ha nominato vescovo di Cesena-Sarsina. Questa carica era per lui inaspettata, ma ha accolto con gioia e umiltà questo incarico.

Infine uno studente della scuola ha posto una domanda: Come si svolge una giornata da Vescovo?

Sua Eccellenza ha raccontato come vive la sua giornata: si alza presto al mattino e inizia con la preghiera che lo accompagna per tutta la giornata e accoglie tutti i fratelli che hanno bisogno di lui.

La Dirigente Maria Stella Grandi ha ringraziato pubblicamente il nostro Vescovo e noi lo abbiamo salutato con un grande applauso e un canto.

(testo di Beatrice Bazzocchi, Chiara Facciani, Gaia Giorgini, Ayla Pezzoli- classe III L)